SEI IN > VIVERE CANICATTì > CRONACA
articolo

Non funziona l'affidamento in prova ai Servizi sociali per un 24enne romeno portato in carcere

1' di lettura
2

Non ha funzionato l'affidamento in prova ai Servizi sociali, con obbligo di dimora, per cui il 24enne romeno, residente a Canicattì ma domiciliato in una comunità di Raffadali, è stato arrestato e portato alla casa circondariale "Pasquale Di Lorenzo" di Agrigento.

Il giovane era stato appunto sottoposto alla misura di sicurezza del ricovero ed alla misura alternativa della detenzione, affidandolo in prova ai Servizi sociali. Misure che, a quanto pare, sono state violate.

Quindi è arrivata la sospensione dell'affidamento in prova ed in esecuzione del provvedimento dell'autorità giudiziaria, il ventiquattrenne è stato portato, appunto in carcere dai poliziotti del commissariato di Canicattì.



Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2024 alle 17:10 sul giornale del 07 giugno 2024 - 2 letture






qrcode